rotolando

si fa più frizzante l’aria, più d’autunno.
Il sole c’è ma è più velato.
il topobambino ha i piedini nel mare.

E’ vero, non faccio riflessioni, lascio accavallare i pensieri e poi li rovescio sul tavolo, come uno shangai, come una scatola piena di biglie
e come al solito mi viene in mente una canzone

"si spezza la collana le idee van giù
stan rotolando un po’ di qua e di là
e tutti a dirmi come raccoglierle
non c’è nessuno qui che non lo sa

non riesco a immaginarmi di vivere
illuminato dalla verità

la risposta nel vento dov’è dov’è
sarà la stessa per ognuno di noi?"

(r.vecchioni, canzone per sergio)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *