Domande esistenziali della sera

Pecché quando è buio si domme?
Pecché dopo il buio è domani?
Pecché abbiamo poche dita?
Chi ci ha dato le mani?
Cosa fa il fuoco quando non bucia?

E pecché stasela non guaddiamo lo pettacolo di Fiolello che fa lidele?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *