le scoperte prudenti

domani si vendemmia.
stasera si parte.

domani giornata di casolare toscano e uomini e donne tra i filari, urla di bambini che corrono e giocano e litigano
perché finisce sempre in qualche litigata

domani mangerò fichi raccolti dall’albero in cortile, il topobambino inseguirà bambini più grandi con occhi e mosse di ammirazione
non ci sono animali come a casa, solo un bel cagnone più grande di lui, niente caprette, forse qualche gallinella, ma per lui sarà un posto nuovo.
era nella pancia, qui, l’ultima volta che sono andata.

mi piace come nient’altro al mondo guardarlo mentre scopre.
leggergli gli occhi.
mi piace come nient’altro al mondo fotografarmi il suo stupore, l’entusiasmo, la perplessità, la paura anche, la timidezza, ogni reazione di fronte alla novità.
Tipo ieri, l’ho portato all’acquario. Ho ancora negli occhi la sua bocca aperta guardando i pinguini impazziti.
E poi correre avanti e indietro tra le vasche, con l’occhio vigile di curiosità e prudenza.

Si sa, non si sa mai…

Alessandra

Io sono Alessandra

"e scrivo e scrivo e ho molte altre virtù"; un blog come qualcosa da lasciare ai propri figli


emailTwitterFacebookLinkedInGoogle Plus

Comments

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *