fuori da me

perché là fuori
c’è un treno di ferro
con il cuore di calce
il soffio di acido e di veleno
una montagna d’amore contro un bicchiere d’aceto
dopo l’ultimo bacio prima del fischio del treno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *