Toh, l’Anna legge!

L’Anna legge.
Voleva imparare e ha imparato.
A volte fa paura per la costanza; decide e deve arrivare in fondo, non c’è niente da fare.
E soprattutto deve farcela da sola.

Quindi ora via coi librettini in stampatello maiuscolo! 🙂

Alessandra

Io sono Alessandra

"e scrivo e scrivo e ho molte altre virtù"; un blog come qualcosa da lasciare ai propri figli


emailTwitterFacebookLinkedInGoogle Plus

Comments

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *