Scrivere davvero

L’Anna con i suoi tre anni e il musino strafottente si sveglia con “i ricci nelle mutande” incazzosa e polemica (e mi ricorda qualcuna..).
Poi pian piani le passa, prende un foglio e i pennarelli per fare un disegno e si mette al tavolino.

Dopo un po’ chiama la nonna: “Nonna, vieni a vedele, ho critto Anna! ”

E l’aveva scritto davvero! :-O

image

Alessandra

Io sono Alessandra

"e scrivo e scrivo e ho molte altre virtù"; un blog come qualcosa da lasciare ai propri figli


emailTwitterFacebookLinkedInGoogle Plus

Comments

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *