Rivederti ogni volta

Non guardavo il festival da un millennio.

C’era Vecchioni.

Come ogni volta rivedo sempre di più mio padre.

Solo che questa volta non l’ho rivisto solo io.

Due amiche, due persone che l’hanno conosciuto, hanno pensato a lui.
Hanno visto come vedono i miei occhi.

Come sento io.

Sorrido, con nostalgia.
Mi mangio il cuore a vedere i miei bambini emozionarsi.
Vivo lo stupore immenso di guardare la piccola cantare una canzone mai sentita.

e sorrido e un po’ sto bene
un po’ mi metterei a urlare
e poi piango

..che questa maledetta notte dovrà pur finire..

Alessandra

Io sono Alessandra

"e scrivo e scrivo e ho molte altre virtù"; un blog come qualcosa da lasciare ai propri figli


emailTwitterFacebookLinkedInGoogle Plus

Comments

commenti

One thought on “Rivederti ogni volta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *