tappe e frasi celebri

Il tamagotchi ha passato la boa dei nove mesi. Ora chiama “mmamma” quando mi vuole e prova a chiamare il topobambino.. “ma! Ma!
Che sembra “mamma” ma non lo è..
Prova a ripetere qualche parola e si arena sulla prima sillaba, oggi “ba” era la banana.
Anche la nonna ha avuto il suo momento di gloria, anche se alla pronuncia è più “nenna” che “nonna” 🙂
Da un paio di giorni indica col dito, succede quando vuole qualcosa o le piace qualcosa, oppure quando vuole sei qualche ragione indicare qualcuno. Ieri sera le chiedevamo dove fosse il topobambino e lei frugava con gli occhi il mondo intorno e quando lo vedeva partiva col ditino a indicarlo.
Poi seduta prova a raggiungere un gioco che vuole protendendosi in avanti, sembra che parta a gattonare ma poi o si muove strisciando il sederotto o si allunga in avanti a mo’ di pelle di leopardo 😀
se fa come me e come fece suo fratello non gattonerà mai. E in effetti se è seduta in terra e trova un appiglio si tira su e si mette in ginocchio.
La riflessione è che non so come farà mai a camminare con quei piedini tondi e minuscoli e quella forma gelatinosa che ha 😀

Il topobambino ha quattro anni compiuti e oggi ha deciso che lui vuole fare il pompiere che guida l’elicottero che spegne gli incendi.
E che non vorrebbe mai essere un cane, perché “la bocca dei cani mi fa un po’ senso e poi quello che mangiano non mi piace”.
Dopodiché mi i guarda e dice:”mamma ma che bella maglietta che hai! Dove l’hai comprata, su gùgon??”

Alessandra

Io sono Alessandra

"e scrivo e scrivo e ho molte altre virtù"; un blog come qualcosa da lasciare ai propri figli


emailTwitterFacebookLinkedInGoogle Plus

Comments

commenti

2 thoughts on “tappe e frasi celebri

  1. la Cate quando si spancia poi piange, perché la buzza fa spessore e non tocca quasi con le gambe per terra 😀

    Cmq se il topo ha detto Gùgon, è arrivato il momento che io gli parli 🙂

  2. se riesci a fermarlo tra una corsa e l’altra parlagli pure 😀

    la Cate è un angelo, più finta del tamagotchi, proprio vero che non te la meriti 😛

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *