B. aggiornamento

Ieri sera la Guardia Forestale, nella figura di due ragazzotti, è venuta a casa per raccogliere le testimonianze dirette e buttar giù un verbale di sommarie informazioni (qualcosa del tipo “persone informate sui fatti”).
Gli abbiamo raccontato per bene com’è andata e hanno verbalizzato tutto; soprattutto hanno sottolineato, oltre alla gravità del gesto in sé, il fatto che avessero sparato a una trentina di metri dalle case e verso la casa, quando il limite eventuale (a caccia aperta – lì da noi la caccia al capriolo è chiusa!) è 150 metri.
Comunque vedremo… spero solo che serva almeno a far capire a questa gente che non possono fare quello che vogliono e che non possono farlo lì.
Spero almeno che capiscano che non siamo persone che se ne stanno zitte a subire.

La serata ha avuto un paio di dialoghi di rilievo tra i due giovanotti:
1) “ma se scrivo razza caucasica secondo te T. capisce che sto dicendo che è bianco??”
2) “giù si scrive con l’accento o senza?”

Alessandra

Io sono Alessandra

"e scrivo e scrivo e ho molte altre virtù"; un blog come qualcosa da lasciare ai propri figli


emailTwitterFacebookLinkedInGoogle Plus

Comments

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *