B come Bracconiere. Bastardo.

Sono a casa e preparo la cena al topobambino. Lui guarda i cartoni.

All’improvviso sento un colpo.. Mi fermo. Sembra proprio un’arma da fuoco. Esco sul terrazzo.. Ed ecco un secondo colpo. Proprio qui, praticamente accanto a casa nostra. Giro gli occhi e vedo un animale cadere nel solco che segna il confine tra il nostro terreno e quello vicino. Un capriolo. Un uomo si muove, passa, sparisce. Un figlio di puttana che si è appostato qui ad aspettare il capriolo – spesso scendono qui a mangiare le mele – e che ha sparato ad altezza uomo, verso la nostra fascia. Qui, accanto a casa, dietro casa, dove ci sono gli ulivi piccoli, dove marco gioca con il cucciolo adolf o con la canna dell’acqua o raccoglie mele.
Quest’uomo inutile ha sparato qui. Per un capriolo che ora è in terra nel terreno vicino.

Con la vigliaccheria che solo lui può avere si nasconde tra gli alberi. Non esce, non risponde agli insulti. Poi risale e sparisce dall’altra parte del versante.
E stanotte verrà a prendersi l’animale; probabilmente lo venderà a qualche ristorante. Questo stupido, inetto, codardo, bastardo uomo di merda.
E mi montano insieme la rabbia per quel povero capriolo che fino a poco prima si mangiava le mele cadute, a meno di cinque metri dalla finestra della camera del bimbo, e la rabbia per la stupidità, la cecità di un uomo che per ucciderlo spara in mezzo alle case, in casa d’altri, ad altezza uomo.
Senza pensare a quello che sarebbe anche potuto accadere.

aggiornamento del mattino

il vigliacco non è venuto stanotte, il capriolo è ancora lì per terra.
ho già chiamato la forestale.

Alessandra

Io sono Alessandra

"e scrivo e scrivo e ho molte altre virtù"; un blog come qualcosa da lasciare ai propri figli


emailTwitterFacebookLinkedInGoogle Plus

Comments

commenti

3 thoughts on “B come Bracconiere. Bastardo.

  1. dubito perché la sede della forestale non è lì da noi…
    avrei dovuto però, perché almeno avrebbero visto il capriolo morto, mentre quando sono arrivati stamattina avevano già fatto sparire tutto.
    Però sono andati a cercare il proprietario del terreno… che farò lo gnorri forse (anche se non ne sono così sicura…).
    Spero che almeno si siano presi un po’ di caga, insomma questa gente non la cambi ma almeno che abbiano chiaro che non siamo persone che se ne stanno zitte. E queste cose LI’ DOVE GIOCA MIO FIGLIO non devono succedere!!
    Da nessuna parte lo so dovrebbero succedere, ma questi continueranno a farlo lo so… conosco i tipi.
    Almeno lo facciano lontano da qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *